Nei prossimi giorni usciremo dal 2017 ed entreremo nel 2018, gli agricoltori e gli allevatori ricorderanno questo anno, la siccità, la più lunga dei decenni che ci è dato di ricordare, ci ha esposti a non pochi problemi e criticità .I raccolti si sono ridotti, le materie alimentari che abbiamo acquistato in sostituzione hanno visto lievitare i costi.

Un anno che non andrà nell’archivio dei bei ricordi, anche se per noi è stato l’anno della nuova stalla e degli investimenti, di cui a ragione, andiamo orgogliosi.

A Bruxelles lo scorso 29 Novembre, siamo stati premiati per la nostra capacità di avvalerci delle nuove tecnologie, migliorando per questo verso la nostra reputazione.

Il prossimo primo Gennaio, con l’umiltà di sempre, inizieremo di nuovo a muoverci in salita, con fatica per aspirare di raggiungere nuovi traguardi e risultati per la nostra cooperativa.

Per ora a tutti i nostri visitatori virtuali, vanno i nostri più calorosi auguri per le prossime festività di fine anno.

Riccardo Nencini